Enter Slide 1 Title Here

Enter Slide 2 Title Here

Enter Slide 3 Title Here

martedì 30 ottobre 2012

 
Celebra la moda del passato il servizio fotografico di novembre 2012 della rivista XOXO The Mag's.
Immortalata da Mike Rosenthal, Chanel Iman indossa creazioni di Miu Miu, Carven e The Row, selezionati da Kusum Lynn in un mood anni '60.
L'effetto è sofisticato grazie anche al tocco dato dall' hair stylist Moiz Alladina e il make up, opera di Regine Thorre.
 

lunedì 22 ottobre 2012


Le collezioni di MirkoG. Di Brandimarte omaggiano la bellezza delle donne attraverso l'alta artigianalità e abiti iper femminili. Pizzo, nuances delicate, trasparenze sono gli umili servitori di quell' eleganza, cercata e sperimentata dallo stilista abruzzese.
Dopo le collezioni primavera-estate 2012 e autunno-inverno 2012-13, ecco la campagna della prossima stagione, firmata dal fotografo Oskar Cecere.
L'ambientazione dell'adv è un luogo industriale deserto in cui la modella Anastasia Silveri posa accanto a serpenti e uccelli.

lunedì 15 ottobre 2012


Una laurea al London College of Fashion e alla Central Saint Martins, alcune collaborazioni con Kanye West e Wooyoungmi e il sogno di creare un proprio brand. Questa è la storia di Saif Bakir ed Emma Hedlund, talenti creativi di Common, fondato ed interamente prodotto in Svezia nel 2012.
La filosofia del marchio risiede nella ricerca di un'eleganza moderna, dando rilievo a quell'attitudine da bad boy e indagando il lato selvaggio degli uomini.
Colori vivaci e tagli sartoriali, protagonisti della collezione autunno-inverno 2012, hanno reso l'esordio della linea maschile con base a Malmoe brillante. Questo debutto vincente ha spinto i designers di Common a riprendere per la stagione estiva 2013 i capi iniziali, ispirati agli anni '40, come le giacche senza collo in blu denim, le camicie stampate e i trench in seta.
Inoltre Bakir e Hedlund hanno puntato sul talento di Hans Krondahl, uno dei più acclamati designer svedesi di tessuti, che ha sviluppato la stampa "galoppo".


giovedì 11 ottobre 2012

 
Moda e arte. Arte e moda. Da sempre un binomio vincente. Attività che si influenzano l'una con l'altra, entrambe pilotate e sviluppate da quell'istintivo impulso creativo. Stilisti che si ispirano e omaggiano i capolavori del passato e designers che collaborano direttamente con talenti emergenti del panorama artistico dando vita a collezioni contemporanee e innovative.
In questo costante e stimolante intreccio, si colloca la storia della borsa Lady Dior. Creata nel 1995 e regalata dalla Première dame di Francia a Lady Diana, in occasione di un soggiorno culturale a Parigi, l'accessorio è caratterizzato da impunture a cannage, manici rigidi, cerchietti in metallo e lettere pendenti
La Lady Dior vanta un lungo percorso di rivisitazioni da parte dei grandi artisti. Da John Cameron Mitchell a Wen Fang, agli italiani Vedovamazzei e Luca Trevisani, fino a Alessandro Carano e Davide Stucchi, studenti dell' Accademia di Belle arti di Brera, ognuno ha impresso il proprio segno stilistico sull 'elegante borsa.
La ricca storia della Lady Dior e delle sue declinazioni viene celebrata, attraverso settanta opere, nella mostra " Lady Dior as seen by " allestita dall'11 ottobre al 4 novembre alla Triennale di Milano.
L'ingresso è libero.













Popular Posts

Powered by Blogger.

Pinterest

Seguimi su Pinterest

LOOKBOOK

Oasap.com

Twitter

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Collaboratori

polyvore

My Fashiolista finds

Lettori fissi

Follow this blog with bloglovin

Follow fashion portrait